Android 4.4 KitKat: altre immagini rilasciate in rete

Android 4.4 KitKatGira e rigira ed ecco che si ritorna a parlare di Android 4.4 Kit Kat. Va detto, che questa versione 4.4, quasi quasi sta diventando ancor più discussa e attesa della versione di Android 5.

Dopo una prima serie di due immagini trapelate nella grande rete e che ci mostravano quella che doveva essere la nuova interfaccia grafica di SMS e anche quella del Dialer, sono stare recentemente rilasciate nella grande rete altre due immagini che ci mostrano le Info dello smartphone su cui è stato testato Android 4.4 KitKat e la nuova Home.
[banner]
Per quello che riguardano la schermata delle Info, come potrete vedere più giù, noterete che generalmente l’aspetto grafico è lo stesso che conosciamo molto bene.
Mentre per quello che riguarda la Homescreen, anche in questo caso ci troviamo alla solita schermata home con cui ci siamo abituati, cambiano a quanto pare le varie icone delle app di default e marchiate Google.

Leggendo su uno dei più importanti blog, dedicati al mondo Android, cioè AndroidPolice, si scopre che in realtà la veridicità di queste immagini sono ancora da confermare. Sembra che la fonte, che ha fatto avere loro queste anteprime si è rifiutata di rispondere ai loro dubbi e alle loro domande.

Quindi, per il momento questo è tutto quello che si può dire di nuovo sulla nuova versione di Android 4.4 KitKat, non ci resta altro da fare che invitarvi a seguirci da vicino per altre news.

Prima di concludere vi proponiamo queste 4 immagini che ci anticipano quello che potrebbe essere Android 4.4 KitKat.

[banner size=”468X60″]
Seguiteci anche su Facebook, Google Plus e Twitter, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

{{—VIA—}}

Da sempre appassionato di informatica e tecnologia, cerco ogni giorno di migliorare la mia cultura generale in questi ambiti. A volte mi occupo anche con lo sviluppo di applicazioni mobile e non solo.

Android 4.4 KitKat: altre immagini rilasciate in rete ultima modifica: 2013-09-23T08:40:30+00:00 da Flavius Harabor