Tutte le novità di Android 4.4 Kit Kat

Google ha annunciato da poche ore il nuovo Nexus 5, e con esso il sistema Android 4.4, che prenderà il nome di KitKat.

Di questo sistema già se ne parlava da tempo, ma ora in via ufficiale è stato annunciato, insieme alle sue nuove caratteristiche, che vediamo insieme in questo articolo.[banner]

OK Google

android 4.4 kit kat - Ok Google

Prima di tutto sarà presente OK Google, la parolina magica che attiverà Google Now, con cui potremo mandare messaggi, chiedere indicazioni o sentire una canzone.

A work of art

Poi abbiamo una miglioria del player, grazie alla quale avremo in full screen la copertina dell’album che stiamo ascoltando nella lockscreen, e potremo decidere di sentire la canzone successiva, precedente, o fare semplicemente play-pausa.

Immerse yourself

Finalmente potremo leggere gli e-book senza avere lo schermo ingombrato da tasti, o barre fastidiose, con il nuovo metodo by Google per lasciarci immergere nei libri che leggiamo. Ovviamente tutto può essere riportato alla normalità con un semplice swipe sul bordo del cellulare.

Faster multitasking

Il nuovo sistema kit kat ottimizzerà la memoria usata dal dispositivo per renderci più veloce multitasking e ridurre il tempo di risposta del touchscreen.

The future is calling

Il futuro è nelle chiamate secondo Google, e con questo pretesto quindi è stata rinnovata l’app per le chiamate, mettendo in primo piano le persone con cui parliamo di più, e potendo cercare in base alla vicinanza i nostri contatti, o anche aziende e luoghi.

A smarter caller ID

Allo stesso modo in Android Kit Kat ci sarà un “brillante”, intelligente ed elegante sistema di identificazione di chi ci chiama: quando un numero non presente nei contatti ci chiamerà, se un’impresa locale ad esempio, il robottino sarà in grado di trovare il nome dell’azienda tramite una lista in Google Maps.

All your messages in the same place

Tutti i messaggi nello stesso luogo, così anche l’app dei messaggi si rinnova, il prossimo Hangouts su Kit Kat potrà riunire SMS e MMS nello stesso luogo, e mandare il luogo in cui ci troviamo o semplici GIF ai nostri amici.

Emoji everywhere

Ovvero, emoji ovunque, le faccine saranno presenti già di default nella tastiera di Android Kit Kat.

Print wherever, whenever

Col nuovo sistema potremo stampare ovunque, in qualsiasi spazio e tempo 😮 grazie a Google Cloud Print, o app di HP e altri produttori di stampanti.

Pick a file, any file

Da app come Quickoffice si potrà salvare direttamente in Google Drive, o in altri sistemi di cloud storage, o nel proprio dispositivo, in locale.  In più ci sarà un sistema di file recenti, per trovare gli ultimi file modificati in modo pratico e veloce!

Altre novità presenti su Android Kit Kat o su Nexus 5 sono…

Supporto Bluetooth a MAP: Android Kit Kat ha il supporto per il protocollo Bluetooth MAP, ossia Message Access Profile, con cui le macchine possono comunicare con il cellulare.

Supporto a Chromecast: Possiamo vedere i nostri video, di YouTube ad esempio, con Chromecast, sulla nostra HDTV!

Chrome web view: d’ora in poi i contenuti web saranno renderizzati con Chrome, per rendere più veloci le app.

Sottotitoli chiusi: Android ora supporta i sottotitoli e le didascalie chiuse, basta andare su Impostazioni > Accessibilità e selezionare Sottotitoli.

Gestione dei dispositivi: Grazie ad Android Device Manager se il cellulare verrà perso, potremo ritrovarlo oppure resettarlo.

Redesign dell’app Download: Appunto un redesign dell’app che gestisce i download, con nuove viste e metodi di ordinamento.

Facile cambio tra home: Potremo avere un comodo switch con cui cambiare programma di home tra quelli installati, utile per chi vuole sperimentare e presonalizzare Android.

Aggiornamento dell’app Email: Altro redesign, questa volta dell’app che gestisce le email, con una migliore navigazione e nuovo look

*Schermi in fullscreen e anteprima: Ora gli sfondi si estenderanno attraverso la barra delle notifiche e i pulsanti di sistema, e quando lo cambieremo potremo avere un’anteprima prima di settarlo definitivamente.

 *Fotografie HDR+: la modalità HDR+ sui Nexus 5 crea automaticamente una serie veloce di scatti per creare quello migliore. Le immagini di giorno sono più vivaci con ombre pulite, e quelle di notte sono nitide con poco rumore.

Infrarossi: Sui dispositivi con un emettitore di infrarossi ora Android supporta le applicationi per il controllo remoto di TV e device vicini.

Localizzazione in Impostazioni veloci: Accedi alle tue impostazioni di localizzazione dovunque con un nuovo pulsante nelle impostazioni veloci

Modalità di localizzazione e Monitoring: Se vuoi conservare la batteria, vai in Impostazioni > Localizzazione per cambiare la modalità da “localizzazione accurata” a “risparmio della batteria”. Non c’è bisogno di accendere o spegnere il GPS, Wi-Fi, e dati 3g. E per vedere quali app hanno usato recentemente la localizzazione, basta andare in Impostazioni > Localizzazione.

*Audio in sottofondo a basso consumoAndroid 4.4 Kit Kat sui Nexus 5 ti permetterà di ascoltare la musica più a lungo di 60 ore!

Ricerca di Musica e Video dalla lockscreen: Salta in un punto preciso di una canzone o un video direttamente dalla lockscreen! Basta tener premuto play o pausa e selezionare il punto.

App al sicuro nelle sandbox: Le applicazioni considerate pericolose verranno girate in una sandbox con il Sistema Security Enhanced di Linux.

Contapassi: Quando vengono usate app di fitness come Moves su Nexus 5 il cellulare si trasformerà in un contapassi, senza sprecare quasi nulla di batteria.

Tap to pay, built a new wayAndroid 4.4 Kit Kat introduce un nuovo sistema di pagamento NFC che ti permette di gestire le informazioni dei pagamenti da cloud o da dispositivo. Ora si può premere semplicemente per pagare con Google Wallet o con altre app in più di un milione di negozi.

*Miglioramenti del touchscreen: Migliorato il software e l’hardware del nuovo Nexus 5, che rende Kit Kat veloce a rispondere ai tocchi e più accurato che mai.

* attualmente solo per Nexus 5.

Bene, questo è tutto gente, alla prossima!

Fonte

[banner size=”468X60″]

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr e Twitter, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.