Samsung Galaxy Note Pro 12.2: presentato al CES 2014

Samsung Galaxy Note Pro 12.2
In un post precedente, vi abbiamo svelato l’arrivo del tablet Samsung Galaxy Tab Pro 10.1, adesso invece tocca al Samsung Galaxy Note Pro 12.2, che ha visto la luce al CES 2014 di Las Vegas.

Insomma, la società Samsung non vuole far attendere troppo i suoi fan e utenti, quindi come si era già preannunciato, fa parlare molto di se e del suo evento al CES 2014.
[banner]
Il nuovo tablet Samsung Galaxy Note Pro 12.2, che posta con se anche l’S Pen, avrà uno schermo con risoluzione pari al 2560 X 1600 pixel, sarà equipaggiato con il chipset Snapdragon 800 LTE, con ben 3 GB di Ram. Ovviamente il tutto gestito e controllato dal caro Android 4.4 KitKat.

Quindi, prima di dire altre due tre parole sul tablet Samsung Galaxy Note Pro 12.2, vediamo un pò le caratteristiche tecniche.

Scheda tecnica Samsung Galaxy Note Pro 12.2:

  •     Display : 12,2” WQXGA (2.560 × 1.600)
  •     CPU: Wi-Fi/3G: Exynos 5 Octa (4 core a 1,9 GHz + 4 core a 1,3 GHz) LTE : Snapdragon 800 2,3 GHz
  •     RAM: 3 GB
  •     Memoria interna: da 32 e anche da 64 GB, espandibile con le microSD
  •     Fotocamera posteriore: 8 megapixel
  •     Fotocamera anteriore: 2 megapixel
  •     Batteria: 9.500 mAh
  •     OS: Android 4.4 KitKat

Una cosa che rimane ancora nel buio e da scoprire, grazie Samsung per darci la possibilità di parlare dei tuoi device, è il prezzo. Infatti, per il momento non si conosce il prezzo con cui il tablet Samsung Galaxy Note Pro 12.2.

Immagini Samsung Galaxy Note Pro 12.2:

[banner size=”468X60″]
Per il momento questo è tutto, continuate a seguirci per scoprire altre novità sul Samsung Galaxy Note Pro 12.2 e le altre news dal CES 2014 di Las Vegas.

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr e Twitter, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

{{fonte: blog SamMobile}}

Da sempre appassionato di informatica e tecnologia, cerco ogni giorno di migliorare la mia cultura generale in questi ambiti. A volte mi occupo anche con lo sviluppo di applicazioni mobile e non solo.