Project Ara: in arrivo già nel 2015 a soli 50$

Project Ara MotorolaSolo qualche ora fa, vi avevamo dato notizia dell’avvio del Project Ara, ed ecco che ritorniamo a parlare di questo progetto. Questo perché, come vi avevamo promesso non appena vi fosse stata una notizia a riguardo, noi ve l’avremo riportata.

Ordunque, andiamo a vedere che cosa abbiamo trovato di belle a riguardo.

Ecco che girando per Twitter abbiamo trovato un tweet molto interessante, che riportava ad un articolo del noto blog di tecnologia theverge.com, che a sua volta ha trovato l’annuncio riportato dal giornale Time.

Ecco che cosa riportava il tweet:

Quindi, possiamo dire che Google e il suo gruppo di collaboratori, ha annunciato l’arrivo dei primi smartphone modulari, del Project Ara, saranno una realtà che si potranno toccare con mano già nel 2015 e alla modica somma dei 50 dollari.

Prima di continuare, va detto che il sottoscritto ha un bel sorriso stampato sulla faccia, leggendo e riportando questa notizia. Questo perché sono molto interessato di vedere e di toccare con mano uno dei device della famiglia Project Ara.

Ritornando all’argomento del nostro post, sembra che l’ATAP, cioè il gruppo di società impegnate nel Project Ara, stia già lavorano già ad alcuni primi prototipi funzionanti di smartphone modulari, da presentare già nelle prossime settimane. Quindi, molto probabilmente alla presentazione e all’appuntamento dedicato tra il 15 e il 16 Aprile, potremo già ammirare uno di questi device.
Mentre per quello che riguarda la distribuzione al grande pubblico del primo smartphone modulare del Project Ara, dovrebbe arrivare intorno al primo trimestre del 2015.

Il gruppo ATAP, sta pensando a una prima versione molto base dei smartphone modulari del Project Ara a soli 50 dollari e con la sola connessione Wi-Fi e senza una connessione dati, quindi senza lettore SIM. Però molto probabilmente, chi deciderà di comprare uno smartphone della famiglia Project Ara, sicuramente andrà anche ad acquistare anche altri moduli da aggiungere e migliorare il proprio device.

Insomma, possiamo affermare che i smartphone modulari della famiglia Project Ara sono una realtà e che presto potremo toccare con mano. Adesso non ci resta altro da fare, che attendere la loro presentazione e il lancio sul mercato.

Continuate a seguirci da vicino, per altri dettagli sul Project Ara e non solo. Nel mentre, potete leggere l’articolo completo su http://www.theverge.com/.

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr e Twitter, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

Da sempre appassionato di informatica e tecnologia, cerco ogni giorno di migliorare la mia cultura generale in questi ambiti. A volte mi occupo anche con lo sviluppo di applicazioni mobile e non solo.
Project Ara: in arrivo già nel 2015 a soli 50$ ultima modifica: 2014-02-27T15:07:03+00:00 da Flavius Harabor