Project Ara: la base sarà prodotta dalla Toshiba

Vi ricordate lo smartphone modulare Project Ara?

Project Ara

Sicuramente in queste settimane o meglio mesi, ne avete sentito parlare dello smartphone Prject Ara, anche se noi di AndroidOS Lab lo abbiamo un pò accantonato come argomento.

Però ogni momento è giusto per ritornare a parlare di una cosa che interessa molto pubblico a livello mondiale.

Quindi ecco che è notizia recente, quella che ci informa che la la Google ha deciso o meglio ha stretto l’accordo con la società giapponese Toshiba, per la produzione della base dello smartphone Project Ara.

Diciamo che la base dello smartphone Project Ara, è il fulcro centrale di tutto di tutto il dispositivo, infatti, su di esso andranno poi montati o sostituiti tutti quei moduli che l’utente desidera.

Project Ara Base
L’accordo tra la Google e Toshiba prevede la collaborazione al progetto dello smartphone Project Ara, fino ad un anno dopo la sua commercializzazione.

Quando sarà commercializzato Project Ara?

La Google prevede la commercializzazione dello smartphone già all’inizio del 2015.

Quanto costerà Project Ara?

Ovviamente e giustamente, sempre la Google, ha deciso che la versione base dello smartphone Project Ara sarà di 50$. Questo modello base si chiamerà Grey Phone.

Si conoscono le caratteristiche del Grey Phone?

Le voci di corridoio, ma in realtà anche le notizie rilasciate da Google, dicono che lo smartphone Grey Phone, avrà già disponibile il processore, la batteria, la scheda di rete WiFi e ovviamente lo schermo.

C’è altro da sapere sullo smartphone Project Ara?

Visto che era da un pò che non parlavamo di questo device mobile, va aggiunto che il team Google impegnato in questo ramo, ha rilasciato recentemente la prima versione dell’MDK per questo device. Ecco il link.

Insomma, per il momento questo è tutto quello che si può dire su questo futuro device mobile modulare, che vede la Google impegnata notte e giorno o giorno e notte.

Voi continuate a seguirci per altre novità sullo smartphone Project Ara e i suoi sviluppi.

Altri Articoli:
Project Ara: in arrivo già nel 2015 a soli 50$
Project Ara: diventa realtà

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr e Twitter, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

{{VIA: nikkei.com}}

Da sempre appassionato di informatica e tecnologia, cerco ogni giorno di migliorare la mia cultura generale in questi ambiti. A volte mi occupo anche con lo sviluppo di applicazioni mobile e non solo.
Project Ara: la base sarà prodotta dalla Toshiba ultima modifica: 2014-05-20T18:29:25+00:00 da Flavius Harabor