Svpeng: un nuovo malware colpisce Android

Svpeng: dalla Russia con furore, ecco un nuovo malware che colpisce il robottino verde

malware svpeng

Era da un pò che non dedicavo un post alla Sicurezza Android, per essere onesto non avrei voluto scrivere di nuovo post che annuncia e presenta una nuova minaccia di tipo malware per Android. Però sono qui per questo e la realtà è questa.

Sembra che da alcuni giorni in rete sia comparso un uno malware dedicato alla piattaforma Android, la minaccia è questione è il malware Svpeng.
[banner]
Il nostro malware Svpeng è nato o meglio ha cominciato a diffondersi inizialmente in Russia, però a quanto pare ha trovato la via per diffondersi a livello mondiali.

Dettagli malware Svpeng:

Il malware Svpeng, altro non è che un Trojan per Android che fece la sua prima comparsa più o meno un anno fa, diffondendosi in giro per il mondo in varie versioni e modi.
Svpeng ha come scopo principale quello di invadere le applicazioni mobile baking, con l’unico intento di rubare tutti i dati bancari della vittima. Sembra che il malware Svpeng abbia la capacità di assomigliare a una notifica o richiesta di pagamento tipica del Google Play Store, ma ha anche la capacità di bloccare il device del malcapitato utente finché questo non paga la dovuta somma di soldi.

L’allarme, che ha fatto allertare il mondo, sta proprio nel fatto che il malware Svpeng sia riuscito a trovare le vie per oltrepassare i confini territoriali Russi e diffondersi anche su altri dispositivi in giro per il mondo.

Il malware Svpeng è considerato molto pericoloso per la sua forma di mutamento nel tempo e di svilupparsi sotto varie forme.

Kaspersky Lab, una delle più famose software house e società di sicurezza informatica, che ha scoperto per prima il malware Svpeng, ha dichiarato che in pochi mesi da quando questo Trojan è stato identificato, esso ha manifestato nel tempo nuove abilità come per esempio quella di rimanere nascosto nei device delle vittime e rubare i dati in silenzio.

Come agisce Svpeng:

Il malware Svpeng simula l’interfaccia (è praticamente uguale a quella originale) dell’applicazione mobile banking della vittima e chiede alle vittime di inserire le credenziali di accesso che verranno poi inviate ai criminali che hanno sviluppato il malware Svpeng.

Come sempre vi consiglio di stare molto attenti alle applicazioni che scaricate e soprattutto da dove le scaricate. Controllate sempre la fonte e leggete i commenti, non si sa mai.

Per il momento questo è tutto quello che si può dire sul malware Svpeng, io cercherò di tenervi informati non appena vi saranno altre novità.

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr e Twitter, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

{{VIA: tomsguide}}

Da sempre appassionato di informatica e tecnologia, cerco ogni giorno di migliorare la mia cultura generale in questi ambiti. A volte mi occupo anche con lo sviluppo di applicazioni mobile e non solo.
Svpeng: un nuovo malware colpisce Android ultima modifica: 2014-06-14T09:06:54+00:00 da Flavius Harabor