Shift: ecco l’app per l’editing delle foto

Shift è finalmente disponibile anche per la piattaforma Android. Quindi andiamo a scoprire insieme di che cosa si tratta.
Shift-foto editing

Chi in passato ha avuto uno smartphone oppure un tablet con sistema operativo iOS, sicuramente ha incontrato e utilizzato l’applicazione sviluppata dalla Pixite LLC, cioè la Shift. È lo stesso team di sviluppo, che ha realizzato e messo in vendita un’altra applicazione dedicata alla editing fotografico, cioè l’app Fragment.

Sicuramente nel market Google Play Store vi sono centinai di applicazioni dedicate al editing fotografico, però nessuna è come Shift. Sicuramente ti chiederai il perché?!? Allora ecco che ti spiego velocemente perché questa app vale più di tutte le altre.

Shift è diversa da tutte le altre applicazioni, perché non ha dei filtri già sviluppati e realizzati da qualcuno, ma ti da la possibilità di creare il tuo set di filtri, che potrai salvare e riutilizzare in futuro. Tutto questo è gratuito. Quindi, scaricando Shift, hai la possibilità di realizzare tutti i filtri che vuoi e come vuoi te, senza nessun vincolo.

Graize a Shift e alcuni piccoli tocchi, ti sarà possibile creare un proprio effetto. Quindi per esempio modificando la texture dell’immagine inserendo un piccolo effetto vintage, poi andando a modificare le infiltrazioni della luce, giocando poi con il contrasto, avrai un filtro tutto tuo e diverso da tutti gli altri.

Attualmente Shift è arrivata alla versione 1.0.2, che è stata aggiornata proprio oggi (29/12/2014), pesa 17 MB ed è compatibile con tutti i dispositivi che vanno da Android 4.1 in su.

Shift ha ricevuto un totale di 606 votazioni (nel momento in cui scriviamo il post), con una media del 3.9 stelline.

Ecco Shift in azione:

Shift Screen:

Download Applicazione Shift

Per scaricare questa applicazione, non dovete far altro che cliccare sul box qui sotto oppure cliccare sull’icona del market Google Play Store.

oppure

Google_Play_Market

Per il momento questo è tutto, continuate a seguirci da vicino per scoprire tutti gli aggiornamenti e sviluppi dell’applicazione Shift, ma non solo.

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr e Twitter, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

[story-latest tag=”app”]

Da sempre appassionato di informatica e tecnologia, cerco ogni giorno di migliorare la mia cultura generale in questi ambiti. A volte mi occupo anche con lo sviluppo di applicazioni mobile e non solo.
Shift: ecco l’app per l’editing delle foto ultima modifica: 2014-12-30T11:30:36+00:00 da Flavius Harabor