Batteria spia, è tutta FUFFA

In questi giorni sono stato bombardato di messaggi attraverso i vari canali che palavano della batteria spia e di come i potenti del mondo ci stanno spiando grazie a queste batterie modificate. Però andiamo con ordine e andiamo a vedere di che cosa si tratta.

Un giorno come tutti, nella grande rete è comparso un video di un ragazzo qualunque in giro per il mondo, in cui ci fa vedere come i potenti del mondo grazie al consenso delle multinazionali, in questo caso Samsung, abbiano realizzato una batteria spia che è in grado di registrare ogni foto e informazioni personali presenti all’interno dello smartphone per poi prendere provvedimenti.

La batteria spia in questione (vedi l’immagine sotto) avrebbe all’interno un’antenna NFC che si collega all’antenna NFC dello smartphone, dando così la possibilità di rubare le informazioni.

batteria spia

A tutto cioè rispondo con una sola affermazione:

Batteria Spia!?!? È solo FUFFA

Adesso andiamo a capire un pò perché questa teoria del gomblotto planetario non funziona. In tanto perché il nostro caro ragazzo, non fa altro che tirare fuori dal suo smartphone una batteria o meglio batteria spia comincia a togliere l’adesivo protettivo che la ricopre ed ecco che per miracolo compare questo filamento (antenna NFC) appiccato sopra la pellicola. Come azione, mi pare molto precisa e mirata, come se il nostro ragazzo sapesse già quello che c’era la sotto.

In più per capire del perché la batteria spia è una mega FUFFA, andiamo a vedere che cos’è la tecnologia NFC e come funziona.

Che cos’è NFC?

Lo standard NFC (Near Field Communication) tradotto in italiano letteralmente significa “Comunicazione in prossimità”, è una tecnologia che fornisce connettività wireless (RF) bidirezionale a corto raggio. Continua Qui
Il brevetto per questa tecnologia risale al lontano 1983 (dovevano ancora nascere i cellulari), però ha cominciato a prendere piede ed essere rivisto come standard dopo il 2004 quando le società Philips, Nokia e Sony stabiliscono la Near Field Communication (NFC) Forum. Nel 2006 Vengono definite le specifiche iniziali per i tag NFC. Mentre il primo telefono cellulare ad accogliere questa tecnologia fu il Nokia 6131 NFC.

Questo qua:

Nokia 6131

Come funziona NFC?

La tecnologia NFC opera alla frequenza di 13,56 MHz e può raggiungere una velocità di trasmissione massima di 424 kbit/s. Quindi ecco che la tecnologia NFC permette una comunicazione bidirezionale: quando due apparecchi NFC (lo initiator e il target) vengono accostati entro un raggio di 4 cm, viene creata una rete peer-to-peer tra i due ed entrambi possono inviare e ricevere informazioni.

Il raggio massimo d’azione che un antenna NFC di ultima generazione può toccare si aggira tra i 10 e i 20 cm.

Bene da questo che cosa capiamo, che l’antenna NFC presente all’interno della batteria spia al massimo può collegarsi e comunicare con l’NFC presente all’interno dello smartphone. Potrebbe collegarsi ad altre antenne NFC solo se sono in un raggio inferiore ai 20 cm. In più l’antenna e la tecnologia NFC non hanno la capacità di collegarsi a Internet.

NFC-logo

Questo che cosa significa?

Significa che il nostro ragazzo ha creato il panico generale nella rete con la sua batteria spia, che in realtà non esiste e anche se esistesse questo tipo di antenna appiccata sull’involucro della batteria sarebbe inoffensiva, in quanto incapace di collegarsi a Internet e il suo raggio d’azione è circoscritto a non più di 20 cm. Significa anche che se uno volesse rubarvi foto o informazioni attraverso questa batteria spia, dovrebbe starvi appiccicato come una zanzara, altrimenti non funziona nulla.

Insomma ragazzi, questa cosa della batteria spia oltre ad essere tutta FUFFA è una MEGA CAZZATA.

Vi ringrazio per aver letto questo post e ci risentiamo la prossima volta. Nel mentre mi farebbe piacere se spargente in giro questo post.

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr e Twitter, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

Da sempre appassionato di informatica e tecnologia, cerco ogni giorno di migliorare la mia cultura generale in questi ambiti. A volte mi occupo anche con lo sviluppo di applicazioni mobile e non solo.

Batteria spia, è tutta FUFFA ultima modifica: 2015-06-25T11:02:32+00:00 da Flavius Harabor