Ampere: l’applicazione Android per controllare l’alimentatore

Quante volte vi è capitato di mettere il vostro smartphone oppure tablet, animato la robottino verde, e notare con sorpresa che la ricarica della batteria è sempre più e non rispetta più i tempi di una volta. Penso che vi siete anche chiesti se l’alimentatore del vostro smartphone o tablet fosse ancora all’altezza delle prestazioni con cui è nato!?! La stessa cosa vale anche per la batteria. A tutte queste domane e dubbi, ma allo stesso tempo per tante altre domane, c’è una sola risposta: Ampere.

Ampere-Screenshot_2015-08-05-20-43-07

Si l’applicazione Ampere vi darà la risposta giusta a queste domande e a tante altre, perché oltre ad essere molto facile e intuibile da utilizzare, in una sola schermata vi mette a disposizione tutte le informazioni utili e necessarie per togliervi ogni eventuale dubbio sulle prestazioni dell batteria e dell’alimentatore.

Scopriamo Ampere

Insomma una volta scaricata l’applicazione Ampere, non dovete far altro che avviare l’applicazione e poi collegare al vostro smartphone o tablet il cavo per l’alimentazione. Ovviamente potete fare il test con qualsiasi alimentatore che avete in casa, però preferibilmente sarebbe opportuno utilizzare quello che usate più frequentemente per ricaricare la batteria.

Quindi ecco che nell’interfaccia principale dell’applicazione Ampere, trovate la scritta Misurando con una barra animata e sotto trovate tutte le informazioni base sull’attuale stato della batteria. Quindi potete vedere il livello di carica, la salute della batteria, la temperatura e il voltaggio.

Ampere_Misurando_Screenshot_2015-08-05-20-47-01

Quando avete collegato l’alimentatore Ampere comincerà a fare l’analisi di quest’ultimo. Dai test condotti da me, nel giro di un minuto restituisce le informazioni necessarie e riguardanti la salute dell’alimentatore. Una volta ottenuti questi dati, andare a confrontarli con quelli scritti sopra il vostro alimentatore. Se il dato indicato dall’applicazione Ampere è molto più basso di quello indicato dal produttore dell’alimentatore, vi consiglio di valutare la possibilità di cambiarlo al più presto.

Ampere vi da anche la possibilità di scoprire ulteriori dettagli sul tempo di carica della batteria e in più vi permette di impostare l’applicazione che sia compatibile con il vostro smartphone o tablet con una versione precedente alla release Android 5 Lollipop. Nella schermata delle Impostazioni avete la possibilità di cambiare il tema, impostare le notifiche, impostare alcuni avvisi e potete persino seguire tutte le ultimissime news sull’applicazione e i suoi sviluppi.

Tre test con Ampere

Di seguito potete vedere il risultato ottenuto da due alimentatori Samsung e un test extra fatto sulla porta USB di un notebook. Volevo vedere se l’applicazione Ampere dava i numeri giusti. Effettivamente i dati sono giusti al 100%.

Download Ampere

Se considerate che questa era l’applicazione che stavate cercando da tempo e se vi ho incuriosito, non mi resta altro da fare che invitarvi a scaricare l’applicazione Ampre attraverso il box oppure il badge qui sotto.

oppure

Google_Play_Market

Per il momento questo è tutto, aspetto le vostre impressioni nei commenti qui sotto.

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr e Twitter, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

Da sempre appassionato di informatica e tecnologia, cerco ogni giorno di migliorare la mia cultura generale in questi ambiti. A volte mi occupo anche con lo sviluppo di applicazioni mobile e non solo.

Ampere: l’applicazione Android per controllare l’alimentatore ultima modifica: 2015-08-05T22:19:04+00:00 da Flavius Harabor