Due chiacchiere con lo staff di ALLINmobile S.r.l.s.

Prima di cominciare volevo dire due cose essenziali dal mio punto di vista. Non importa se chi ti scrive è piccolo oppure è un pezzo grosso o di rilievo nella rete, perché anche i piccoli possono fare la differenza. In più volevo ringraziare sin da subito lo staff di ALLINmobile S.r.l.s. e il Sig Alessandro Zulli per l’attenzione e le risposte che ci hanno fornito.

Per chi non lo sapesse, nei giorni scorsi abbiamo parlato dello smartphone AllinMobile ASSO 64 e quasi subito dopo la pubblicazione del post si è un pò scatenato l’inferno per aver dato questo titolo al post: “AllinMobile ASSO 64. Uno smartphone made in Italy“; con annesse critiche verso l’azienda AllinMobile. Quindi noi di AndroidOS-Lab ci siamo procurati del tempo e abbiamo contatto l’azienda in questione, per parlare di questo smartphone e anche sugli altri dispositivi marchiati AllinMobile.

ALLINmobile ASSO 64

Quindi non perdiamo il tempo e andiamo a vedere che domande abbiamo rivolto a loro e le risposte che abbiamo ricevuto (salteremo la parte della presentazione tra noi e l’azienda).

Intervista all’anzida AllinMobile

Da quanto tempo operate nel settore della telefonia mobile? Come mai siete così poco conosciuti in giro per la grande rete?

Siamo attivi dal 24 Aprile del 2015, per questo è normale che non ci conoscono in molti. Per chi volesse sapere più dettagli su di noi può visitare anche il nostro sito web: www.allinmobile.eu

Vorrei sapere se questo smartphone è costruito sul territorio italiano oppure se viene realizzato in una fabbrica asiatica e poi portato in Italia? Abbiamo notato che lo smartphone AllinMobile ASSO 64 assomiglia molto allo smartphone Elephone P3000s 6752.

I due prodotti sono realizzati per noi e per Elephone dallo stesso produttore hardware che è una azienda terzista in Cina e questa cosa noi la diciamo CHIARAMENTE nella nostra pagina ALLINmobile presente sul nostro sito ed a chiunque ce lo chieda, ma differiscono in diverse cose hardware, come ad esempio il materiale del backpanel e la batteria che è da 3.650 mAh.

Il software presente all’interno dello smartphone AllinMobile ASSO 64 è quello stock, rilasciato da Google oppure è una versione di Android 4.4.4 KitKat cusotomizzata da voi per l’occasione?

Noi abbiamo fatto un lavoro di ottimizzazione del software, che nessuno ha fatto, men che meno Elephone sul P3000s, lavorando sulla gestione della RAM, sulla velocità di accesso della memoria interna, sulla velocità di esecuzione delle App, sulla ottimizzazione e durata della batteria. Grazie alla migliore gestione della RAM è possibile tenere aperte più di 15 app e rilevare l’assoluta assenza di lag, impuntamenti e crash.

Il sistema operativo si prenderà cura di avere almeno 400 MB liberi per le operazioni comuni. Inoltre il sistema parte dalla ROM stock di Android ed è zipaligned e deodexed per rendere molto più veloce l’esecuzione delle App. Sono stati ottimizzati il deepsleep ed il wakelock ed abbiamo aggiunto il battery boost.

Abbiamo puntato sull’apertura totale del nostro sistema operativo: su ASSO 64 ma anche su tutti gli altri device, troverete Xposed già installato e HKThemeManager già caricato con tre temi, insieme a OGYoutube per permettere lo streaming in H264 di video fino a 4k e download degli stessi, senza limitazioni.

Il sistema operativo pertanto arriva con il supporto INIT.D lato Kernel, boot patched e unlocked, boot insecure e framework ottimizzato per funzionare proprio con Xposed.
BusyBox è già installato con tutte le sue applet, così come il root: se lo si desidera basterà semplicemente installare SuperSu dallo Store o flasharlo dalla recovery, che nel caso di ASSO 64 è PHILZ Touch, mentre è TWRP per altri device.

Considerando tutte queste ottimizzazioni del sistema operativo, cosa potete dirci sull’autonomia della batteria?

La batteria arriva ad avere un’autonomia fino a 12-15 ore con normale utilizzo (telefonate, SMS, navigazione Internet, Facebook, WhatsApp, Twitter, Google Plus ecc…) in modalità single-SIM, in modalità Dual Sim, naturalmente vi è una durata inferiore di circa il 20%.

Molto interessanti tutti questi dettagli, adesso vorrei farvi una domanda per stuzzicarvi un pò ed è la seguente: Come rispondereste ad una persona, potenziale cliente che afferma
questa cosa:” Non è un prodotto italiano è semplicemente un prodotto cinese con garanzia data da una ditta italiana”?

Penso che abbiamo spiegato meglio sopra, nella risposta precedente, perché non è cosi.

Bene adesso parliamo un pò anche degli altri dispositivo presenti sul vostro sito. Oltre a questi 4 smartphone e il tablet, siete intenzionati di realizzare anche altri dispositivi?

Si si. Il 31.08.2015 uscirà il nostro nuovo TOP GAMMA che è un PHABLET 5.5″ sempre con 6752, 3GB RAM, FULLHD, con fotocamera posteriore da 18mpix ed anteriore da 8mpix, con Android Lollipop ed una batteria e relativa ottimizzazione di lunga durata, dai nostri test attuali 24 ore acceso con 5 ore di schermo, non poco per uno smartphone a 64 bit Octa Core.
E le assicuriamo che questo non “assomiglia” ad altri smartphone più o meno famosi. Cosi magari anche gli esteti non avranno da ridire. 🙂
In anteprima le diciamo che domani pubblicheremo il teaser di questo smartphone, se vuole glielo mandiamo anche qui alla sua email, cosi da pubblicarlo sul vostro sito.

Inoltre per Ottobre dovremmo lanciare un 6735 quindi un quad-core che sostituisce ASSO 5 ed ASSO O1 sempre 5″ 2/16 ed anche un altro phablet sempre 5.5″, 6752 ma 2/16. Il primo è praticamente certo, il secondo stiamo valutando.

Per concludere questa prima intervista, speriamo che nel futuro vi siano anche altre, vorrei chiedervi un’ultima cosa. I vostri dispositivi mobile sono dedicati più all’utente normale, allo smanettone oppure ai professionisti?

I nostri terminali sono dei perfetti all-arounder, per il professionista o per chi vuole smanettarci immediatamente appena tirato fuori dalla scatola, senza nessuna limitazione da parte nostra.

A voi la parola per gli ultimi dettagli che un utente deve sapere su di voi e sul vostro lavoro.

Tutti i nostri smartphone, sono venduti e spediti dall’Italia, in 24h arrivano direttamente a casa dei nostri clienti, hanno garanzia Italiana 24 mesi (12 mesi per categoria commerciale) e tutta l’assistenza viene fatta in Italia da tecnici italiani. Abbiamo un call center attivo dalle 8 alle 20 dal Lunedì al Venerdì ed in caso di problemi tecnici è direttamente il nostro team di sviluppo a fare assistenza tecnica. Ultima ma non meno importante, in caso di rottura hardware ad esempio in caso di rottura schermo, la sostituzione viene fatta direttamente da noi in Italia, basta semplicemente rimandare lo smartphone presso la nostra sede o presso il nostro centro di assistenza tecnica.

Vi risparmiamo la parte dei ringraziamenti, per dare spazio alle vostre impressioni che potete lasciare nei commenti qui sotto. Per il momento questa è l’intervista e queste sono le domande che abbiamo rivolto all’azienda. Speriamo di essere stati d’aiuto a tutti quanti, quindi sia per l’utente finale, ma anche all’azienda ALLINmobile S.r.l.s. che ha potuto dire la sua.

Per il momento questo è tutto, vi diamo appuntamento alla prossima intervista.

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr e Twitter, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

Da sempre appassionato di informatica e tecnologia, cerco ogni giorno di migliorare la mia cultura generale in questi ambiti. A volte mi occupo anche con lo sviluppo di applicazioni mobile e non solo.

Due chiacchiere con lo staff di ALLINmobile S.r.l.s. ultima modifica: 2015-08-19T14:42:12+00:00 da Flavius Harabor