Arriva Samsung Pay

È partito lo scorso 20 agosto  in Corea il nuovo servizio di pagamento lanciato da Samsung e proseguirà la sua presentazione il 29 settembre negli USA. Alcune indiscrezioni rivelano che le prossime tappe del sistema di pagamento riguarderanno Regno Unito, Spagna e poi Cina, con relativi partner per ogni paese. In Italia l’arrivo del servizio è previsto solo nel 2016.

Pagamenti-contactless-con-smartphone-solo-con-TIM-e-Visa-670x280

SAMSUNG PAY: TUTTO CON SEMPLICITÀ E IMMEDIATA DIFFUSIONE

La casa coreana assicura che i pagamenti effettuati con propri device, saranno semplici semplici e avranno nel tempo sempre di più una grande diffusione.  Le tecnologie utilizzate da ” Samsung pay” (MST e NFC) permetteranno agli esercenti l’uso del servizio senza modifiche alle modalità di pagamento telematiche tradizionali. A tale proposito si calcola che i punti commerciali abilitati al momento del lancio, saranno più  di 300 mila.

Per quanto riguarda gli utenti, il servizio sarà già disponibile su Galaxy S6 e S6 EdgeGalaxy Note. L’operazione di pagamento si presenta in modo semplice: autenticazione e  successivamente autorizzazione al trasferimento di fondi, mediante il riconoscimento con impronta digitale.

PARTNERSHIPS  PER IL SAMSUNG PAY

Per costruire il successo di questo progetto, Samsung  ha avviato una rete di collaborazioni strategiche. In questa rete troviamo circuiti di pagamento quali America ExpressDiscoverMaster Card e Visa, ne fanno parte banche quali Bank of America, Chase, U.S. Bank. Mentre il mercato Coreano, comprende le più importanti card companies quali la stessa Samsung card,Hyundai card, Lotte card e tante altre. 

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr e Twitter, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

nella vita quotidiana lavoratore tradizionale,nel tempo libero lavoro sulla mia passione: la tecnologia e tutto ciò che riguarda la rete!

Arriva Samsung Pay ultima modifica: 2015-08-24T13:41:02+00:00 da Roberto Secci