Android 6.0 Marshmallow: più sicurezza e trasparenza

In un post precedente vi abbiamo riportato tutte le novità che Android 6.0 Marshmallow portava con se, già allora vi abbiamo riportato la novità che riguardava i permessi e la loro gestione. Però a livello di sicurezza e trasparenza, non basta solo questo ed ecco perché vogliamo dedicare un post solo a questa parte.

Android 6.0 Marshmallow più sicurezza:

Partiamo con il dire che in Android 6.0 Marshmallow per la famiglia Nexus porterà con se una nuova sezione nelle impostazioni che mostra la data dell’ultimo aggiornamento. Un’altra scelta fatta dalla Google, è quella di voler rilasciare almeno un aggiornamento al mese per tutta la sua famiglia dei dispositivi Nexus, in questo modo vuole far fronte a tutte quelle falle di sicurezza che in quest’ultimi due mesi hanno fatto molto parlare di loro. Infatti Stagefright è un ricordo molto recente e la Google non è stat molto felice.

Sempre per la famiglia dei dispositivi Nexus, il team Google ha inserito nelle impostazioni la voce Android Security Patch Level, che da la possibilità agli utenti di capire quando è stato rilasciato l’ultimo update di sicurezza per il proprio device.

Android 6.0 Marshmallow_Android Security Patch Level

Google ha dichiarato che con questa voce/funzione, vuole offrire ai propri utenti e possessori di un device Nexus più trasparenza sul lavoro svolto dagli sviluppatori del sistema operativo Android: “è più utile conoscere la data dell’ultimo aggiornamento piuttosto che leggere un semplice numero i versione”.

L’azienda avrebbe l’intenzione di rilasciare queste novità per tutti i dispositivi, sia quelli nuovi che quelli più datati, in modo tale da riuscire a dimostrare ai propri utenti che loro ci tengono alla sicurezza e alla trasparenza.

Conclusione e Riflessione:

Bene la Google lavoro e si impegna di giorno in a rendere il suo prodotto Android, così come tutti i dispositivi che lo ospitano sempre più sicuri, rispettando gli accordi presi i propri clienti/utenti.

Però le altre aziende che cosa fanno? Perché non si muovo in questa direzione?
Dubbito che aziende come la Samsung, Sony e la LG, si mettano sotto e rilasciare ogni mese un aggiornamento di sicurezza, fanno già fattica a rilasciare aggiornamenti per migrare da una release all’altra. Quindi questa cosa andrà sempre a discapito della Google, perché l’utente giustamente pensa di avere tra le mani un sistema operativo sviluppato direttamente dal team Google, quando in realtà così non è.

Per il momento questo è tutto, voi continuate a seguirci da vicino per altri dettagli e novità dal mondo Android e Android 6.0 Marshmallow. Ovviamente nel mentre aspettiamo le vostre impressioni nei commenti qui sotto.

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr e Twitter, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

VIA: androidcentral

Da sempre appassionato di informatica e tecnologia, cerco ogni giorno di migliorare la mia cultura generale in questi ambiti. A volte mi occupo anche con lo sviluppo di applicazioni mobile e non solo.

Android 6.0 Marshmallow: più sicurezza e trasparenza ultima modifica: 2015-10-01T11:17:58+00:00 da Flavius Harabor