Il Qualcomm Snapdragon 820 è il primo della classe

Il SoC Qualcomm Snapdragon 820 si prepara per scendere in campo ed ecco che per quel giorno sta già scaldando i motori. A quanto pare il novo SoC sviluppato dalla Qualcomm ha già lasciato il segno e sta facendo parlare molto di se in questo ore. Si perché recentemente il Qualcomm Snapdragon 820 è stato avvistato nei migliori benchmark e ha ottenuto risultati che lo metto come primo della classe a tra tutti i SoC che fino adesso abbiamo visto nel mondo Android e secondo se prendiamo in considerazione i due SoC della mela morsicata, cioè il SoC Apple A9 e Apple A9X.

Questi risultati sono stati presentati dalla stessa Qualcomm che in un recente evento dedicato al lancio di nuovi chipset della famiglia Qualcomm Snapdragon 820 ha presentato anche i risultati ottenuti da questo SoC nei benchmark Antutu, Geekbench e Anandtech.

Qualcomm Snapdragon 820

Va detta subita una cosa molto importante, che i dati e i test effettuati dalla Qualcomm sono stati ottenuti grazie a una combinazione SoC + Mobile Development Platform (MDP), cioè una serie di smartphone e tablet in grado di sfruttare al massimo tutte le potenzialità del chipset Snapdregon 820. Quindi per avere un riscontro vero è proprio delle sue prestazioni bisogna aspettare di vedere questo SoC montato sui device commerciali.

Caratteristiche Qualcomm Snapdragon 820:

In realtà non è la prima volta che parliamo di Qualcomm Snapdragon 820 e delle sue caratteristiche, infatti all’interno del nostro blog questo SoC ha avuto il suo spazio, però è opportuno vedere quelle che sono le sue caratteristiche più importanti. Quindi eccole di seguito:

  • Architettura core: Kryo
  • Numero core: 4
  • Frequenza massima: 1.6 GHz – 2.15GHz
  • Litografia: 16nm FinFET
  • GPU: Adreno 530
  • Interfaccia memoria: 32-bit Dual-channel LPDDR4 a 1803MHz (28.8GB/s)

Punteggi Qualcomm Snapdragon 820:

Questo SoC nel benchmark Geehbench ha ottenuto 2394 punti nei test Single Core e 5499 punti nei test Multi Core. Mentre nel benchmark Antutu il SoC Qualcomm Snapdragon 820 ha ottenuto la bellezza di 132268 punti superando di gran lunga i 92746 punti del SoC Hisilicon Kirin 950 che oggi anima lo smartphone Huawei Mate 8.

Va detto che il test in questione è stato eseguito con un phablet che aveva le seguenti caratteristiche hardware:

  • Schermo: da 6.17 pollidi
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 820
  • RAM: 3 GB
  • ROM: 10 GB
  • OS: Android 6

I test sono stati eseguiti dai colleghi di Tudocelular. Sempre secondo i loro test questo SoC non da problemi di surriscaldamento, infatti il tool CPUz ha segnato costantemente 40° C per tutta la durata dei test fatti da loro.

Snapdragon 820_antutu_record

Quindi in conclusione si può dire che la Qualcomm con il suo nuovo SoC Snapdragon 820 ha finalmente trovato la via migliore per stare davanti a tutti i suoi competitor. Adesso non ci rimane altro da fare se non aspettare i primi smartphone, phablet e tablet equipaggiati con questo SoC.

Per il momento questo è tutto, continuate a seguirci da vicino per altre news dedicate a questo SoC, ma anche per tante altre novità. Come al solito aspettiamo le vostre impressioni nei commenti qui sotto.
Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr e Twitter, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

Da sempre appassionato di informatica e tecnologia, cerco ogni giorno di migliorare la mia cultura generale in questi ambiti. A volte mi occupo anche con lo sviluppo di applicazioni mobile e non solo.

Il Qualcomm Snapdragon 820 è il primo della classe ultima modifica: 2015-12-12T09:28:38+00:00 da Flavius Harabor