Il Project Ara è in ritardo, ma c’è un primo test in GFXBench

Ritorniamo dopo moltissimo tempo a parlare del Project Ara, l’ambiziosa idea e progetto di Google che vuole realizzare il primo smartphone a mattoncini o per meglio lo smartphone modulare.
Questo significa che se una persone acquista un device della famiglia Project Ara, può aggiornarlo o ripararlo semplicemente sostituendo il moduli.project ara spiral 2Per chi non lo spesse, gli smartphone Google Project Ara, saranno commercializzati in una versione base composta dal modulo che ospita la CPU, un modulo dedicato alla memoria RAM, quello dedicato allo schermo e la fotocamera. Poi sopra la base si potranno aggiungere altri moduli oppure sostituire quelli base con alcuni più evoluti.

Agli inizi del 2015, grazie alla collaborazione Motorola e Google (ai tempi la società Motorola era ancora sotto il controllo della Big G), i primi device Project Ara erano quasi pronti al lancio, poi però qualcosa è andato storto ed eccoci qua che ci ritroviamo oggi ad avere un progetto in ritardo.

Quindi oggi siamo ritornati a parlare del futuro smartphone modulare Google Project Ara, perché a quanto pare recentemente un modello identificato con Project Ara (A8A01) ha fatto la sua comparsa nel benchmark GFXBench, ottenendo dei risultati interessanti.

Vogliamo precisare subito una cosa, non è confermato al 100% che le informazioni presenti all’interno di GFXBench siano attendibili e che si tratti veramente del prossimo smartphone modulare Google Project Ara (A8A01). Noi vi riportiamo quelle che sono le notizie fino adesso su questo progetto.

Dopo questa piccola premessa, direi di continuare e di andare a vedere quelle che sono le specifiche dello smartphone Google Project Ara (A8A01).

Caratteristiche Google Project Ara (A8A01):

  • Schermo : da 13.8 pollici Full HD con risoluzione pari a 1920 x 1080 pixel
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 810
  • CPU: Octa-ore da 1.9 GHz per core
  • GPU: Qualcomm Adreno 430
  • RAM: 2.7 GB
  • ROM: da 10 GB e 25 GB
  • Fotocamera posteriore: da 0.3 megapixel con flash e autofocus
  • Fotocamera anteriore: da 4.8 megapixel
  • Moduli connettività: Wi-Fi, Bluetooth, GPS e 3G/4G con slot per SIM card
  • Sensori: accelerometro, giroscopio, sensore di prossimità, sensore di luce, pedometro, barometro
  • OS: Android 6.0
Google Project Ara (A8A01)_benchmark GFXBench
fonte immagine benchmark GFXBench

Insomma questo è tutto quello che possiamo dirvi sul progetto e lo smartphone modulare Google Project Ara, non sappiamo se questo modello comparso in GFXBench sia il prossimo in arrivo sul mercato, però noi vi invitiamo a seguirci da vicino per avere più dettagli e news a riguardo. Nel mentre aspettiamo le vostre impressioni nei commenti qui sotto.
Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr e Twitter, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

Da sempre appassionato di informatica e tecnologia, cerco ogni giorno di migliorare la mia cultura generale in questi ambiti. A volte mi occupo anche con lo sviluppo di applicazioni mobile e non solo.

Il Project Ara è in ritardo, ma c’è un primo test in GFXBench ultima modifica: 2016-02-08T23:13:15+00:00 da Flavius Harabor