Come risparmiare traffico dati su smartphone Android

Oggi nella rubrica dedicata ai consigli e guide per ottimizzare l’utilizzo del vostro smartphone con Android, quello che vogliamo è mostrarvi come potete risparmiare un pò di traffico dati. In questo modo avrete la possibilità di far durare i giga a disposizione settimanalmente o mensilmente. Direi di non perdere troppo tempo e di andare a vedere subito quello che dovete fare.

come-risparmiare-traffico-dati-su-smartphone-androidCambia il browser

Moltissimi produttori di smartphone offrono ai loro utenti un browser sviluppato da loro, altri offrono Google Chrome e io invece vi consiglio di utilizzare Opera Mini.
Vi sembrerà strano ma questo browser, oltre ad essere leggero per quello che riguarda l’utilizzo dell’hardware, è in grado di farvi risparmiare banda e quindi traffico dati. Provare per credere.

Streaming video e audio

Per quello che riguarda la parte video, vi consiglio di impostare la risoluzione di riproduzione dei video da YouTube al mino. Questo non solo vi darà la possibilità di risparmiare traffico dati, ma i video verranno caricati più velocemente.
Mentre per quello che riguarda la parte audio, non posso far altro che consigliarvi di abbonarvi a Google Music o Spotify. Questi due servizi vi permettono di scaricare e ascoltare offline le canzoni. In questo modo la vostra musica sarà sempre con voi, vi basteranno un paio di minuti sotto una rete WiFi per aggiornare la vostra playlist offline.

Aggiornamento app

Uno dei consigli che do sempre è quello di fare gli aggiornatemi solo ed esclusivamente attraverso la rete Wi-Fi.
Per Android i passaggi sono questi: andare nelle Impostazioni Google Play, selezionare l’opzione aggiornamento automatico app e da qui selezionare aggiornamento automatico app solo tramite Wi-Fi
I passaggi per i dispositivi iOS sono i seguenti: andare nelle Impostazioni, poi in Store e AppStore, qui dentro dovreste deselezionare la casella utilizzare dati mobile.

Utilizza di meno Facebook e Instagram

Mi dispiace dirtelo, ma queste due applicazioni sono diventate molto pesanti ultimatene. Non solo sono pesanti per il hardware dei dispositivi mobile, ma sono anche una delle principali fonti di consumo traffico dati.
Quindi se vuoi risparmiare traffico dati su smartphone Android e iOS, prova a darti una regolata nel loro utilizzo quotidiano.
Diciamo che per il momento Google Plus e Twitter sono leggermente più leggere, ma non vi preoccupate, perché se cominciate ad utilizzarle come se non ci fosse un domani il consumo del traffico dati sarà alto.

Utilizzare Opera Max

“Opera Max è un’app di gestione dei dati che comprime i video e le foto su quasi tutte le app, sia sulle reti mobili che sulle connessioni Wi-Fi. Potrai prolungare fino al 50% il tuo piano tariffario.”
Questo è quello che gli sviluppatori dichiarano. Però il sottoscritto ve lo può più che confermare. Scarica da qui l’applicazione.

Cancella le app

Sullo smartphone sicuramente hai un sacco di app, alcune di loro installate di default, se non ti servono disattivale oppure eliminale definitivamente.

Conclusione

Questi sono alcuni trucchi e consigli che possiamo darvi per risparmiare traffico dati su smartphone Android, ma non bastano serve anche un pò di buona volontà e buon senso. Non potete pensare che 1 GB può durare per sempre ed è una cosa infinita, anzi ha un limite ed è misurabile in 1000 MB. Se non avete cura di questo GB o dei GB offerti mensilmente dal vostro provider, lui non potrà darvi altri gratis all’infinito. Questo è tutto, vi diamo appuntamento alla prossima guida dedicata al robottino vedere alla configurazione dello smartphone e il tablet. Come al solito aspettiamo le vostre impressioni nei commenti qui sotto.
Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr, Twitter e Telegram, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

Da sempre appassionato di informatica e tecnologia, cerco ogni giorno di migliorare la mia cultura generale in questi ambiti. A volte mi occupo anche con lo sviluppo di applicazioni mobile e non solo.

Come risparmiare traffico dati su smartphone Android ultima modifica: 2016-10-11T10:36:52+00:00 da Flavius Harabor