BlackBerry è pronta per ritornare sul mercato mobile

Così come per il Nokia 150, che non verrà prodotto in modo diretto dalla Nokia, ma bensì dalla HMD Global, la stessa cosa si può dire anche dei prossimi dispositivi BlackBerry. Porteranno si il marchio BlackBerry, ma la società che gli studierà e gli realizzerà sarà la cinese TCL che già attualmente sta realizzando e commercializzando dispositivi mobile marchiati Alcatel.

Dall’accordo tra la società canadese BlackBerry e la TCL, solo la società cinese avrà l’esclusiva a livello mondiale, tranne però alcuni mercati asiatici come: India, Bangladesh, Indonesia, Nepal e Sri Lanka. Infatti questi sono mercati molto importanti per la società canadese BlackBerry e non ci vuole rinunciare.

tcl and blackberry

In realtà l’accordo tra la canadese BlackBerry e la cinese TCL, ha già dato i suoi primi frutti, infatti nei mesi scorsi sono stati lanciati sul mercato due smartphone BlackBerry DTEK50 e BlackBerry DTEK60. Due smartphone con schermo da 5.3 pollici e 5.5 pollici, con 3 GB e 4 GB di RAM e sistema operativo Android.

Conclusione

Per il momento dall’accordo tra la società canadese e la società cinese sono usciti fuori solo gli smartphone BlackBerry DTEK50 e BlackBerry DTEK60, però nei prossimi mesi è molto probabile che verranno anticipati e annunciati i prossimi smartphone marchiati BlackBerry, realizzati e distribuiti dalla TCL, che avranno come sistema operativo il robottino verde Android.
Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr, Twitter e Telegram, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

Da sempre appassionato di informatica e tecnologia, cerco ogni giorno di migliorare la mia cultura generale in questi ambiti. A volte mi occupo anche con lo sviluppo di applicazioni mobile e non solo.

BlackBerry è pronta per ritornare sul mercato mobile ultima modifica: 2016-12-17T13:16:36+00:00 da Flavius Harabor