Come gestire le cartelle di Android con Asus File Manager?

Oggi nell’appuntamento dedicato alle guide e alle applicazioni per la gestione degli smartphone e tablet animati dal sistema operativo Android, vogliamo presentarvi un’applicazione che rispondere a una delle domande che abbiamo ricevuto ultimamente da parte degli utenti. Cioè stiamo parlando di questa domanda:

Come gestire le cartelle di Android?

Lo sappiamo un pò tutto che il file manager presente di default nel sistema operativo Android, per quanto sia molto semplice e intuitivo da utilizzare, anche nelle ultime versioni del robottino verde ha ancora delle funzionalità piuttosto limitate. Spingendo spesso gli utenti più esigenti ad affidarsi a strumenti di management realizzati da terze parti. Esistono varie applicazioni che fanno questo lavoro e lo fanno in modo eccellente, però una su tutte ultimamente ci ha dato delle bellissime soddisfazioni quando l’abbiamo utilizzata. Stiamo parlando dell’applicazione Asus File Manager.

gestire le cartelle di Android con Asus File Manager

Asus File Manager descrizione

Asus File Manager è un file manager che vi permette di gestire in modo facile, semplice e intuitivo, tutti i file e le cartelle predenti sul vostro smartphone o tablet. Va detto sin da subito che l’applicazione Asus File Manager è compatibile con tutti i dispositivi in commercio, l’unico vincolo è avere una versione di Android pari o superiore ad Android 4.1.

Ritornando alla presentazione dell’applicazione possiamo dirvi che offre diverse funzionalità accessorie ed extra che il file manager di default di Android non offre. L’applicazione Asus File Manager disponibile gratuitamente, è perfettamente localizzata in lingua italiana, è leggera e ha un layout vivace, ben organizzato e molto intuitiva oltre che fluida.

Con l’applicazione Asus File Manager avrete inoltre la possibilità di visualizzare e apportare modifiche a cartelle presenti anche sulla scheda microSD oppure direttamente sulle cartelle dei dispositivi connessi in LAN. In aggiunta questo file manager tutto fare vi permette di accedere, direttamente dall’app ai vostri servizi cloud come: Dropbox, Google Drive, One Drive, Asus WebStorage o Yandex.

come gestire le cartelle di Android con Asus File Manager

La sua interfaccia grafica fluida e semplice vi consente una facile gestione di tutti i file presenti sul vostro smartphone o tablet, grazie anche ad un’ottima categorizzazione resa disponibile dall’app.

Parlando della schermata Home dell’applicazione Asus File Manager, possiamo dirvi che essa è suddivisa in tre sezioni e un’area dedicata ad i tool integrati. Asus File Manager incorpora all’interno del suo cuore anche uno strumento di ricerca rapida dei documenti.

Mentre nella schermata Categoria saranno presenti diverse icone che indicano la tipologia di file per esempio: immagini, video, musica, compresso, preferiti, app, documenti, download e recenti. Quindi ecco che tappando su un’icona desiderata accederete alla lista dei file relativa a quella specifica categoria e tipologia di file. Una volta che siete davanti ai relativi file avrete la possibilità di spostarli, rinominarli, comprimerlo o condividerlo. Potrete anche ricevere numerose informazioni sul file selezionato.

Nella schermata Memoria interna avrete la possibilità di navigare fra le diverse cartelle presenti nella memoria interna del vostro smartphone o tablet e apportarvi tutte le modifiche che desiderate.

Nella schermata Scheda SD potrete esplorare la memoria esterna.

Altro su Asus File Manager

L’applicazione Asus File Manager integra all’interno del suo cuore alcuni tool per l’analisi dell’archivio, la connessione remota con altri dispositivi connessi alla vostra stessa rete e uno strumento per proteggere l’accesso ad i file con autocertificazione. Tra le varie funzionalità presenti all’interno dell’applicazione c’è anche il famoso cestino. Tramite il menu di navigazione avrete la possibilità di accedere alle risorse di una rete locale e gestire i vostri servizi cloud.

Download Asus File Manager

Conclusione

Possiamo affermare senza ombra di dubbio e senza esagerazione che l’applicazione di Asus File Manager è una di quelle applicazioni molto semplici da utilizzare, grazie al quale potrete gestire i vostri file in modo semplice e veloce. Possiamo dirvi che finalmente questa è la vera alternativa al file manager nativo di Android. Ecco noi ve la consigliamo, adesso tocca a voi dirci la vostra con un commento qui sotto.
Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr, Twitter e Telegram, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

Da sempre appassionato di informatica e tecnologia, cerco ogni giorno di migliorare la mia cultura generale in questi ambiti. A volte mi occupo anche con lo sviluppo di applicazioni mobile e non solo.

Come gestire le cartelle di Android con Asus File Manager? ultima modifica: 2016-12-20T06:55:01+00:00 da Flavius Harabor