Huawei sta per lasciare il mercato degli smartphone di fascia bassa?

È inutile dirlo che la Huawei ormai è una grandissima realtà anche nell’ambito mobile. È stata fondata nel 1987, quindi non è una start-up nata ieri, ma è una di quelle società cinesi impegnata nello sviluppo, produzione e commercializzazione di prodotti, di sistemi e di soluzioni di rete e telecomunicazioni. Quando qualche anno fa ha scelto di entrare nel mercato mobile, un pò tutti hanno storto il naso, ma oggi è entrata ufficialmente nel top 5 dei marchi nel panorama smartphone.

HUAWEI-logo

Tutto questo successo per Huawei è sicuramente dovuto al fatto che ha saputo ascoltare gli utenti che hanno iniziato ad amare sempre di più il brand cinese. Ovviamente come tutte le società, pure avendo un grande nome e una grande esperienza, pure la Huawei si è fatta conoscere pian piano, partendo con smartphone e tablet molto mediocri, per spingersi poi verso device di ottima qualità a prezzi molto giusti e onesti.

Però pare che il futuro della Huawei è quello di lasciare il mercato degli smartphone e dei dispositivi di fascia bassa, puntando solo sul mercato dei top-gamma. Questa notizia pare essere confermata dal numero 1 in casa Huawei, cioè niente mento che Richard Yu. Infatti esso ha recentemente dichiarato:

“il profitto ricavato dalla società dagli smartphone di fascia bassa è troppo piccolo.”

Ovviamente un’affermazione come questa va pesata e analizzata, visto che effettivamente nel mercato degli smartphone e tablet di fascia bassa la concorrenza è molto alta ed è abbastanza normale che la Huawei cerchi di concentrare i suoi sforzi per gli smartphone top-gamma tanto apprezzati e che di anno in anno lasciano un pò tutti a bocca aperta. Basta vedere il Huawei P9 e il Huawei P10 per capirlo.

Insomma con questa dichiarazione, Richard Yu, fa capire benissimo che lo sforzo della sua società è quello di concentrarsi solo ed esclusivamente sulle scelte già fatte da alcune top del brand come la Apple e Samsung. Infatti, il signor Richard Yu l’anno scorso aveva dichiarato: “Nel 2018 superiamo Apple, in 5 anni anche Samsung”.

Conclusione:

Insomma la Huawei e soprattutto il suo numero uno pare che abbiano le idee molto chiare. In più va detto che sicuramente nel prossimo futuro ne vedremo delle belle.

Per il momento noi ci fermiamo qui, vi diamo appuntamento alla prossima puntata. Nel mentre aspettiamo le vostre impressioni nei commenti qui sotto.

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr, Twitter e Telegram, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

Da sempre appassionato di informatica e tecnologia, cerco ogni giorno di migliorare la mia cultura generale in questi ambiti. A volte mi occupo anche con lo sviluppo di applicazioni mobile e non solo.
Huawei sta per lasciare il mercato degli smartphone di fascia bassa? ultima modifica: 2017-07-31T08:00:00+00:00 da Flavius Harabor