Tra le società presenti al Mobile World Congress 2015 di Barcellona, c’era anche la MediaTek che ha portato agli occhi del mondo due nuovi SoC, uno di questi è il SoC MediaTek MT6753 con tecnologia CrossMount (tecnologia che semplifica le risorse hardware e software per la condivisione tra dispositivi). Il nuovo SoC MediaTek MT6753 è il primo SoC Octa-Core a 64 bit dedicato agli smartphone di fascia media.

SoC MediaTek MT6753

Va detto sin da subito che il nuovo SoC MediaTek MT6753 è un processore molto interessante, anche se dedicato agli smartphone di fascia media, infatti porta con se alcune caratteristiche molto interessanti come il fatto che è il primo della sua categoria a integrare un modem 4G-LTE CDMA2000 che supporta tutti i principali standard mondiali ed assicura la compatibilità con tutti i mercati a livello mondiale.

Il nuovo SoC MediaTek MT6753, è così composto:

  • Una CPU Octa-Core di tipo ARM Cortex A53 a 64 bit, con frequenza da 1.5GHz
  • Una GPU ARM Mali T720, con suporto per le librerie GL ES 3.0 e Open CL 1.2 API
  • Un processore per la gestione della fotocamera, capace di gestire sensori fino a 16 megapixel. In più avrà il suporto per funzionalità come PIP (Picture-in-Picture), VIV (Video in Video) e Video Face Beautifier

Per quello che riguarda il reparto multimediale, il SoC MediaTek MT6753, sarà in grado di riprodurre video nei seguenti formati: H.265 o H.264 a 1080P e 30 FPS.

Per quello che riguarda la tecnologia MediaTek CrossMount, che il nuovo SoC MediaTek MT6753 porta con se, dovete sapere che essa è stata progettata per semplificare la condivisione tra dispositivi consumer e allo stesso tempo è stata sviluppa con l’intenzione di diventare il nuovo standard di riferimento nel settore mobile. La tecnologia CrossMount assicura e si prende l’impegno che qualsiasi dispositivo mobile sia compatibile con un altro e allo stesso tempo possa utilizzare e condividere con facilità alcune risorse come quelle hardware e software, il tutto dopo l’autorizzazione da parte dell’utente. Questa tecnologia i basa sul protocollo UPnP, implementato principalmente per le piattaforme GNU/Linux e Android. La comunicazione tra dispositivi, con tecnologia MediaTek CrossMount, avviene direttamente tramite gateway locale (Wireless LAN) o peer to peer (Wi-fi direct). Questa tecnologia sarà disponibile già dal terzo trimestre del 2015, per smartphone, tablet e Smart Tv.

Mentre per quello che riguarda i primi dispositivi mobile equipaggiati con il nuovo SoC MediaTek MT6753 sono attesi sul mercato per la fine di quest’anno.

Noi per il momento abbiamo finito di darvi tutti i dettagli su questo nuovo SoC marchiato MediaTek, voi continuate a seguirci da vicino per altre novità e dettagli.

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr e Twitter, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

[story-latest tag=”MWC2015″]