Di prese wifi ce ne sono ormai tantissime, basta guardare qui. Ma oggi vorrei parlarvi della più economica che ho provato I3C Presa Intelligente Wifi dai 15 ai 18 € quando disponibile su Amazon (ad oggi non più disponibile).
Trattasi di una presa venduta da differenti venditori, infatti la stessa viene venduta da svariati venditori, con svariati nomi, per esempio [amazon_textlink asin=’B01I6B8QTQ’ text=’Xcsource Wifi Smart Power’ template=’ProductLink’ store=’amazonscont0e-21′ marketplace=’IT’ link_id=’4e17c9d2-5ff8-11e8-bdd1-ff6122f75627′], Urant Presa Intelligente, ma è sempre lei. Il mio consiglio è di prendere quella che costa meno. 

I3C Presa intelligente Wifi

 [amazon_link asins=’B01I6B8QTQ,B01DJ32WMI’ template=’Carousel_senza_scritta_Amazon’ store=’prezzobasso0c-21′ marketplace=’IT’ link_id=’4cf2f9b3-2c14-11e8-87bf-cd3f3bbffe33′]

👍 Pro:

  • comodità del wifi comandabile dallo Smart con App
  • settaggio di diversi timer tramite app (timer, conto alla rovescia, accensione random)
  • prezzo, super economico, costa meno dei più famosi [amazon_textlink asin=’B008TPVZNY’ text=’Belkin F7C027Ea’ template=’ProductLink’ store=’amazonscont0e-21′ marketplace=’IT’ link_id=’a0dbaf62-5ff8-11e8-86bf-6958cb7ca7c4′] EUR 51,49 e [amazon_textlink asin=’B00OK34DBK’ text=’D-Link DSP-W215′ template=’ProductLink’ store=’amazonscont0e-21′ marketplace=’IT’ link_id=’adaca1ba-5ff8-11e8-ab72-cfb3d4853ddd’] EUR 38,32
  • presa usb aggiuntiva perricaricare lo smartphone per esempio
  • funziona sia in WIFI e poi tramite app anche tramite 3G o 4G
[amazon_link asins=’B008TPVZNY,B00OK34DBK,B01M21M0C5′ template=’Carousel_senza_scritta_Amazon’ store=’prezzobasso0c-21′ marketplace=’IT’ link_id=’7e16a01c-2c14-11e8-a905-954c98b7d8f5′]

👎 Contro:

  • il prezzo che prima avevo detto essere un pro, può essere anche un contro, controllate il prezzo perchè questo prodotto medesimo è venduto da svariati venditori ognuno ad un prezzo differente, ma vi assicuro che si tratta sempre dello steso, quindi prendete pure quello col prezzo più basso, 😉
  • presa schuko senza foro centrale (impossibile collegare prese europee standard con massa a terra centrale)
  • non compatibile con IFTTT (sistema per eseguire automaticamente delle azioni al verificarsi di particolari situazioni impostabili.)
  • non monitora i consumi come altre simili provate (ma legermente più costose)
  • la presu USB non è gestita dall’app, ma sempre connessa (e nelle istruzioni non viene neanche nominata
 avantek-presa-intelligente-con-telecomandoSe vi interessasse invece un modello non necessariamente Wi-Fi ma con telecomando, date un occhio a quest’altro mio  post sulle prese con telecomando (in fondo al post)

Contenuto della confezione:

n.01 presa Wifi
Foglietto illustrativo in varie lingue italiano compreso

Descrizione:

La presa è in classica plastica bianca un led blu e rosso che ci indica quando è in funzione accendendosi di rosso o blu durante la configurazione iniziale, una spina per la presa a muro e una presa per collegare il dispositivo da alimentare, entrambe schuko, e la presa è senza foro centrale.

A cosa serve:

– accendere e spegnere dispositivi collegati tramite smartphone
– programmare accensione e spegnimento automatizzato
– usare la presa USB per alimentare un dispositivo a piacere
 

Uso:

Semplicissimo, colleghiamo alla corrente la presa, scarichiamo dallo store Android o Apple e-Control (consiglio di usare il codice QR disponibile nelle istruzioni per scaricare una versione più vecchia ma funzionante meglio di quella dello store nel mio caso), avviare l’app e cercare la presa che automaticamente verrà riconosciuta e abbinata all’app.
Per spegnerlo basterà agire dall’app o direttamente dal tasto nella parte superiore della presa.

Applicazione E-Control

Tramite l’app si possono impostare più prese (la confezione ne comprende solo una) e si possono impostare orari di accensione e spegnimento automatico.
Peccato non sia compatibile con IFTTT (cerca su google cosa sia se incuriosito) ma tutte le prese economiche non lo sono, bisogna andare sulle più costose Belkin o D.link per esempio perchè siano compatibili.
L’app aggiornata dallo store nello specifico non riconosceva più la mia rete nella configurazione iniziali, quindi ho cancellato tutto e riscaricato quella del QR fornito, tutto ok, configurato tutto e dopo anche se ho riaggiornato la app, nessun problema visto che la configurazione iniziale era già stata fatta.

 

 

 

 

Sempre tramite l’app se aquistate più dispositivi potete configurarli assieme, e se ne dovete prendere più di uno, consiglio di prenderli uguali, perchè io ne ho diverse di ste prese, ognuna con la sua app e nessuna compatibile con le altre, quindi fatevi i vostri conti 😉
Nello store Google, nei commenti dell’app, alcuni si lamentano di non riuscire a pilotarla in 3G o in 4G io sinceramente ci riesco senza problemi, e senza aver fatto nessun loghin, solo l’abbinamento alla mia rete WIFI, quello si. Ho postato qualche foto esplicativa anche della app a prova di questo.
Se avete problemi con la configurazione, semplicemente tenendo premuto per qualche secondo il pulsante, la presa si resetta e potrete riiniziare la configurazione dall’inizio, ma ricorda, io consiglio la app scaricata dal QR, almeno nel mio caso con Android 7 ricordo che la versione del Play store mi dava problemi.

Considerazioni:

Comodo, niente da dire, ma potrebbe esserlo molto di più se consideriamo che la presa schuko ci costringerà a dover utilizzare una riduzione ogni volta che vorremmo inserire un dispositivo dotato di massa a terra centrale (la maggior parte delle volte considerando che se volete collegare una prolunga o una ciabatta con più dispositi, al 100% avrà la massa a terra centrale per essere a norma di legge).

Conclusioni:

La più economica provata e funziona bene, la tengo a 10m dal router con un muro in mezzo e non ha problemi. Mi sento di consigliarla